Internet più sicuro

Contribuiamo a rendere Internet più sicuro per tutti.

Vantiamo una lunga esperienza nello sviluppo di tecnologie per la sicurezza. Tali soluzioni sono a vantaggio non solo dei nostri utenti, ma dell'intero ambiente online. Quando sviluppiamo tecnologie per mantenere più sicuri i nostri servizi, cerchiamo di condividerle a vantaggio di tutti. Poiché le minacce cambiano nel tempo, le nostre misure lungimiranti e capaci di adattarsi alle varie situazioni aprono la strada alle altre aziende impegnate sullo stesso fronte.

La Navigazione sicura non si limita a proteggere i soli utenti di Chrome

La nostra tecnologia di Navigazione sicura è nata inizialmente per proteggere gli utenti di Chrome da malware e tentativi di phishing, grazie ad avvisi mostrati loro al momento dell'accesso a siti web ritenuti pericolosi. Per garantire protezione su Internet a tutti, abbiamo concesso ad altre aziende di utilizzare gratuitamente la nostra tecnologia nei loro browser, ad esempio in Apple Safari e Mozilla Firefox. Oggi, la metà degli utenti online a livello mondiale è protetta dalla Navigazione sicura.

Inoltre, avvisiamo anche i proprietari dei siti web quando i loro siti presentano problemi di sicurezza e offriamo loro strumenti per aiutarli a risolvere velocemente questi inconvenienti. Continuando a condividere le nuove tecnologie per la sicurezza man mano che vengono sviluppate, contribuiamo a creare un ambiente Internet più sicuro per tutti.

Utilizziamo il protocollo HTTPS per consentirti di navigare con maggiore sicurezza su Internet

La connessione ai nostri servizi tramite la crittografia HTTPS ti protegge da occhi indiscreti e da pericolosi hacker, in modo che tu possa accedere solo ai contenuti e alle pagine che desideri, senza spiacevoli sorprese. Per incoraggiare i proprietari di siti web all'utilizzo di questa ulteriore tecnologia per la sicurezza, abbiamo reso la crittografia HTTPS uno dei segnali utilizzati dall'algoritmo della Ricerca Google per posizionare i siti web all'interno dei nostri risultati di ricerca.

Diamo premi per la sicurezza come incentivo per individuare le vulnerabilità

Google ha ideato un programma di premi per la sicurezza che retribuisce ricercatori indipendenti affinché individuino le vulnerabilità dei nostri servizi e sviluppino correzioni per la sicurezza. Ogni anno destiniamo milioni di dollari per questa ricerca e per le ricompense relative ai bug. Attualmente il programma di premi per la sicurezza viene attuato per molti prodotti Google, ad esempio Chrome e Android.

I nostri strumenti per la sicurezza sono a disposizione degli sviluppatori

Quando pensiamo che una nostra tecnologia per la sicurezza possa essere utile anche agli altri, la condividiamo. Ad esempio, il Cloud Security Scanner di Google è disponibile gratuitamente agli sviluppatori, così possono sottoporre a scansione e analisi le loro applicazioni web in App Engine per rilevare eventuali vulnerabilità.

Condividiamo i dati relativi ai nostri processi per promuovere un ambiente Internet più sicuro

A partire dal 2010 Google pubblica il Rapporto sulla trasparenza, che include statistiche su dati quali le rimozioni per violazione del copyright, richieste di enti governativi relative a dati degli utenti e iniziative a favore della sicurezza come Navigazione sicura. Condividiamo anche i dati relativi all'utilizzo della crittografia per siti web ed email da parte del settore. Non lo facciamo solo per condividere i nostri progressi con gli utenti, ma anche per incoraggiare gli altri ad adottare standard di sicurezza più rigidi con l'obiettivo di poter sviluppare un ambiente Internet più sicuro per tutti.