Google protegge i tuoi dati aziendali

La sicurezza dei dati è sempre la nostra priorità. Tutti i nostri prodotti, i nostri servizi e le nostre infrastrutture integrano funzionalità di sicurezza che garantiscono la protezione dei dati a ogni livello. Investiamo in team e in tecnologie con lo scopo di migliorare costantemente il nostro livello di sicurezza, per proteggere non soltanto le nostre attività, ma anche la tua azienda. E siccome siamo convinti che un Internet più sicuro sia un vantaggio per tutti, vogliamo condividere queste innovazioni nel campo della sicurezza con tutto il mondo.

Non forniamo ai governi una "backdoor" per accedere ai tuoi dati

Il rispetto per la privacy dei dati che memorizzi con Google è il motivo per cui non consentiamo mai a un ente governativo, che si tratti di un'organizzazione degli Stati Uniti o di un altro paese, di accedere in segreto ai tuoi dati o ai server sui quali sono archiviati. Quando le autorità incaricate dell'applicazione della legge ci chiedono di poter consultare i dati, il nostro team legale respinge le richieste non valide e troppo generiche. Inoltre, salvo casi d'emergenza o impedimenti derivanti dalla natura giuridica dell'istanza, ci adoperiamo per informare quanto prima le aziende di tali richieste, che rendiamo disponibili al pubblico nel Rapporto sulla trasparenza.

Google contribuisce a rendere Internet più sicuro per tutti

Abbiamo una lunga tradizione nello sviluppo di tecnologie per la sicurezza online, che risultano utili non soltanto ai nostri utenti, ma a tutto il mondo Internet. Quando realizziamo una tecnologia che rende più sicuri i nostri servizi, troviamo anche l'opportunità giusta per condividerla per il beneficio di tutti.

Espandi tutto Comprimi tutto
  • Navigazione sicura

    Google rende disponibile al pubblico la tecnologia Navigazione sicura, che avverte i proprietari dei siti web se sono presenti falle nella sicurezza del sito e propone strumenti per una risoluzione tempestiva del problema. Navigazione sicura oggi protegge quasi la metà della popolazione mondiale online e rileva problemi oltre 50 milioni di volte alla settimana.

  • Innovazioni nel campo della sicurezza

    Google si impegna propositivamente per trovare nuovi metodi di risoluzione dei problemi di sicurezza e spesso pubblica ricerche sull'argomento che risultano utili per l'intera community online. Ad esempio, ha sviluppato Beyond Corp, un nuovo modello per l'accesso sicuro da remoto ai dati aziendali. Inoltre, insieme a FIDO Alliance, abbiamo messo a punto standard in materia di autenticazione avanzata con lo sviluppo di token di sicurezza.

  • Ricerca delle vulnerabilità

    Google svolge ricerche per identificare le vulnerabilità presenti nel settore, avvisa la community e, laddove possibile, propone soluzioni. Gestiamo Project Zero, un team di esperti per la sicurezza online che si occupano di risolvere le vulnerabilità in software fondamentali che supportano Internet. Inoltre, il nostro Vulnerability Rewards Program invita i ricercatori esterni a individuare e comunicare l'eventuale presenza di bug nel nostro codice.

  • Project Shield

    Project Shield tutela la libertà di espressione dei siti che divulgano notizie, delle organizzazioni per i diritti umani e degli osservatori elettorali, bloccando gli attacchi DDoS che tentano di portarli offline. Basato sull'infrastruttura di Google, Project Shield adotta un sistema di difesa multilivello: raccoglie i metadati relativi al traffico, i contenuti memorizzati nella cache e i dati sulla configurazione dei siti web e li filtra per escludere il traffico dannoso che tenta di sovraccaricare un sito. Google conserva questi dati finché hai un account attivo in Project Shield. Non dimenticare che puoi eliminare il tuo account in qualsiasi momento. Per migliorare la protezione di tutti, Google raccoglie inoltre i log web dei siti che effettuano il reindirizzamento tramite Shield. Project Shield ha ottenuto la certificazione Scudo per la privacy.